iPhone ancora in cima ma la concorrenza avanza

L’ultimo trimestre del 2021 vede ancora una volta iPhone aggiudicarsi il titolo di smartphone più popolare, con i suoi ultimi top di gamma in cima alle vendite, confermandosi nuovamente come più richiesti. Nonostante la mancanza di semiconduttori che hanno condizionato le vendite degli smartphone nell’ultimo anno, a causa della pandemia globale, lo smartphone di Apple è riuscito a mantenere la vetta per un altro anno, ma le cose potrebbero presto cambiare.

Canalys, società di analisi di mercato in campo tecnologico, è stata la prima a riportare il dato della conquista della prima posizione di iPhone nel quarto trimestre del 2021. Il dispositivo ha raggiunto il 22% del mercato globale nel settore degli smartphone, posizionando Samsung al secondo posto, con il 20%.

iPhone prima nel mercato degli smartphone, ma la concorrenza accorcia le distanze

Sebbene l’azienda di Cupertino sia riuscita a posizionare l’iPhone in cima alla classifica, la concorrenza sembra essere riuscita ad accorciare le distanze. Lo scorso anno, infatti, la quota di Apple era fissata al 23%, mentre quella di Samsung al 17%.

iphone q4

LEGGI ANCHE: iPhone SE e iPad le novità su display e connettività

Il merito del successo di iPhone è da attribuire agli ultimi top di gamma dell’azienda, sebbene le spedizioni complessive per l’ultimo trimestre siano cresciute solo dell’1% a causa di problemi a carico della catena di approvvigionamento dettati dal COVID-19. Nel contempo, Samsung ha perso la prima posizione, mantenuta fino al terzo trimestre, Xiaomi ha conservato la sua terza posizione (12%), mentre OPPO e Vivo hanno chiuso la top 5(9% e 8%).

Apple è riuscita a tornare ai vertici del mercato degli smartphone dopo tre trimestri, afferma Sanyam Chaurasia di Canalys, spinta prevalentemente dal successo di iPhone in Cina, con prezzi molto competitivi in relazione alla qualità offerta. Inoltre, stando ai dati riportati, Samsung sarebbe riuscita ad arginare la discrepanza soprattutto grazie ai limiti nella fornitura di materie prime, che hanno costretto Apple a ridurre il numero di iPhone prodotti.

Gianluca Belloni

Laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche e Farmacista di professione sono appassionato di gaming, tecnologia e scienza in ogni sua forma e rappresentazione. Ho iniziato a lavorare con Internet nel 2013 con all'attivo centinaia di articoli per vari editori online. Ho fondato AppleBites come blog personale.